giovedì 12 agosto 2010

CINEMA! CINEMA!


Un po’ in ritardo rispetto all’uscita nelle sale, in queste sere ho visto il film Avatar di James Cameron.

Chissene...

No, no, aspettate, nessuna recensione. Solo che il mio cuore di runner ha avuto un sobbalzo a vedere che la prima cosa che Jake Sully ha fatto appena entrato nel corpo del suo Avatar, è stata quella di correre. Una corsa folle, una corsa che è la riconquista di una libertà perduta, una corsa per ristabilire un contatto diretto con quello che sta sotto i ns piedi, Pandora o Terra che sia.

Nessun commento: